Valeria Fasiello

Piano

Fasiello.jpg

Valeria Fasiello ha avviato lo studio del pianoforte a soli 5 anni. Diplomata sotto la guida del M° Pierluigi Camicia con 10, lode e menzione speciale presso il Conservatorio “T.Schipa” di Lecce, ha poi conseguito il II livello con il M° Carlo Gallo con votazione 110 e lode presso il Conservatorio di Musica “N.Rota” di Monopoli con una tesi dal titolo “La Sonata in si minore di Franz List – indagine tra genesi dell’opera e ipotesi interpretative” sulla quale ha poi tenuto una lezione-concerto nella rassegna “Chiavi di Lettura” presso il Conservatorio “N.Rota” di Monopoli. Parallelamente ha conseguito la Maturità Scientifica, indirizzo sperimentale “Brocca” Maxiscientifico.

Nel 2011 le è stata assegnata dal Conservatorio di Lecce la Borsa di studio “O. Mayro” in quanto fra i migliori 10 studenti ad aver conseguito il compimento medio. 

Ha partecipato a masterclass con illustri maestri come Michele Marvulli, Roberto Cappello, Cristiano Burato, Benedetto Lupo, Massimiliano Ferrati, Maurizio Baglini ed Enrico Pace e, per la Musica da Camera, con Alina Company e Tiziano Mealli, presso la Scuola di Musica di Fiesole. Si è perfezionata per un triennio presso l’Accademia Musicale Pescarese con il M° Pasquale Iannone.

 

È vincitrice di oltre 20 concorsi nazionali ed internazionali fin da giovanissima età.

 

Si è esibita nell'ambito di importanti eventi su tutto il territorio nazionale. Ha tenuto un recital nella prestigiosa cornice del Museo Carlo Bilotti in Villa Borghese a Roma, invitata da RomaTreOrchestra e Roma Capitale. Si è esibita per tre anni consecutivi per "PianoCity Milano” su invito di PianoLink, MaMu Magazzino Musica e, nel 2017, presso la Vigna di Leonardo Da Vinci, Casa degli Atellani, in duo con il pianista Francesco Libetta, in un concerto registrato da SkyClassicaHD. Ha tenuto un concerto nel Seminario Maior de Coimbra (Portogallo) durante il III Coimbra World Piano Meeting. Si è inoltre esibita per PianoLink nella prestigiosa cornice della Palazzina Liberty di Milano, eseguendo il concerto di Bach-Vivaldi per 4 pianoforti e orchestra insieme ai pianisti Vsevolod Dvorkin, Andrea Vizzini e Moreno Paoletti e l'Orchestra Carisch diretta dal M° Sergio Dalmastro. Lo stesso programma l’ha vista protagonista, durante il lockdown, del concerto di chiusura della Pianolink Virtual Tournée in live-streaming contemporaneo su 30 pagine Facebook, in collaborazione con l'Orchestra Giovanile Italiana e insieme ai pianisti Scipione Sangiovanni, Michael Jennings e Dario Zanconi. Durante il concerto sono intervenuti alcuni grandi artisti fra cui Ramin Bahrami, Matthieu Mantanus, Maurizio Baglini, Leonardo Colafelice, Alessandra Abbado, Pan Ziy, Luca Chierici e tanti altri.

Fra gli altri eventi a cui ha preso parte da solista ricordiamo il “Festival Musicale Savinese” di Monte San Savino (AR), “Le domeniche dell’EurOrchestra in San Carlo” a Bari, PianoLab a Martina Franca (TA), “Le corti dell'Arte” a Cava de' Tirreni (SA), per la “Camerata Musicale Salentina” e “I Concerti del Chiostro” a Galatina (LE), dove ha condiviso il palco con il grande violoncellista Anton Niculescu.

Ha collaborato con direttori del calibro di Daniele Gatti, Alexander Lonquich, Walter Attanasi, Eliseo Castrignanò, Sergio Delmastro, Emanuela Di Pietro e il Col. Leonardo Laserra Ingrosso.

 

Si esibisce costantemente in formazioni cameristiche, dal duo al quintetto. 

È membro effettivo dell’Orchestra Giovanile Italiana, con la quale ha calcato gli importanti palchi del Teatro del Maggio Musicale Fiorentino, durante il tradizionale Concerto di Capodanno, del Teatro dei Rinnovati di Siena, in collaborazione con l’Accademia Chigiana (concerto registrato e trasmesso da Rai 5 e, durante il lockdown, sul canale youtube dell’Accademia Chigiana), della Sala Gustav Mahaler e il Salone degli Specchi del Kulturzentrum di Dobbiaco. Dalla Direzione Artistica dell’OGI le è stata conferita una borsa di studio quale uno dei migliori elementi dell’anno 2019.

E’ membro anche dell’Orchestra MITO e dell’Orchestra Jonico-Salentina.

Ha svolto per diversi anni attività di Maestro Collaboratore con svariati cori fra i quali il Coro delle Voci Bianche “Sulle ali del canto” del Conservatorio “T.Schipa” di Lecce diretto dal M° Tina Patavia, il Coro “Germogli d’Arte” diretto dal M° Emanuela Di Pietro e il Coro di Voci Bianche “Armonie d’Incanto” diretto dal M° Salvatore Cordella durante il “Festival Internazionale delle Arti”.

 

È Direttore Artistico dell’Associazione “Salento Classica” e membro dell’Associazione “Seraphicus”, con le quali svolge attività concertistica e organizzativa di convegni, concerti, concorsi e masterclass.

E’ Maestro Accompagnatore per la danza presso il Liceo Coreutico “Ciardo-Pellegrino” di Lecce e insegna Pianoforte presso la scuola media “D .Alighieri” di Alliste (LE).